Matrimonio – Le scadenze da ricordare.

Si sa, il matrimonio  richiede tanta organizzazione, ma non fatevi prendere dallo sconforto e soprattutto dall’ossessione delle scadenze! Pian piano si fà tutto.

Tutti dicono che il matrimonio deve essere ” perfetto “, ma non è sempre così, qualche piccola imperfezione può rendere il tutto più bello e divertente, e allora tranquille se qualcosa non è proprio al top!

Le scadenze da ricordare

Le scadenze da ricordare

Adesso per aiutarvi, anche se siete capacissime da sole, vi elencherò una piccola guida relativamente alle scadenze:

–  Un anno prima circa, iniziate a pensare alla data e il luogo di ricevimento, prenotando al più presto. Purtroppo tanti locali sono occupati per secoli a venire, quindi prima ci pensate, meglio sarà per voi. Se siete religiosi, cominciate ad informarvi col parroco per il corso prematrimoniale o diversamente sentite il sindaco o chi per lui, in caso di solo rito civile;

–  Una decina di mesi prima, preparate le pubblicazioni;

–  Nove mesi prima, iniziate a pensare al budget a vostra disposizione, e parlatene con le famiglie se sono loro a pagare il ricevimento, fatto ciò versate la caparra al locale;

–  Otto mesi prima, è ora di pensare ai testimoni, damigelle, ai cantanti, all’animazione ecc………..
Adesso potete iniziare seriamente a pensare all’abito, ma sono sicura che molte si saranno già portate avanti.

La data si avvicina, perciò cercate di sapere con precisione il numero degli invitati.

Ps. se siete assaliti dai dubbi prematrimoniali, è del tutto normale, una chiacchierata con un’amica, o ancor meglio con la nostra mammina risolverà tutto!

–  Sei mesi prima, è ora di scegliere il fotografo, confrontando prezzi e qualità, pensate ai fiori ed alle bomboniere, e cominciate ad aprire la lista nozze. Se andate in luna di miele, sarebbe bene non acquistare il pacchetto all’ultimo momento, prenotando prima si possono avere ottimi sconti;

–  Tre mesi prima, ricordatevi di saldare i vari pagamenti in sospeso;

–  Due mesi prima, se dovrete scambiarvi le promesse, ci vogliono gli anelli, quindi andate in gioielleria e acquistateli, se invece vi saranno donati dai testimoni, abbiate la certezza che tutto sia pronto.
Distribuite le partecipazioni, incontratevi con il parrucchiere e l’estetista per le prove dell’acconciatura e del trucco;

–  Un mese prima, cercate di raccogliere le conferme degli invitati, in modo tale da poterli passare definitivamente al personale del ricevimento, pensate al regalo per i testimoni e agli ultimi dettagli;

Le scadenze da ricordare

Le scadenze da ricordare

–  Ultima settimana, dopo avere pensato ai documenti per il viaggio, ai documenti che vi servono, aver chiuso tutti i conti, fermatevi un attimo e riposatevi… altrimenti correte il rischio di presentarvi al matrimonio come gli sposi nell’immagine!!!!!

–  Qualche giorno prima, organizzate la festa di addio al nubilato/celibato, divertitevi, ma senza strafare;


Il grande giorno è arrivato!
Che dire…., posso solo augurarvi tanta felicità e sopratutto buon divertimento!